Navigation

Oslo città più cara del mond, seguono Zurigo e Ginevra

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 settembre 2010 - 14:44
(Keystone-ATS)

ROMA - Oslo, Zurigo e Ginevra sono le città più care del mondo. È quanto indica uno studio odierno di UBS denominato "Prezzi e salari" che ha preso in considerazione 73 città sparse per tutto il mondo.
La capitale norvegese Oslo si conferma anche quest'anno come la città più cara del mondo, ma solo se non si considerano nel paniere anche gli affitti. Comprendendo anche questa voce è New York a conquistare la vetta della classifica. Dietro Oslo, nella classifica stilata da UBS si sono piazzate Zurigo e Ginevra.
Chi vuole una busta paga pesante, scrive lo studio, farà bene a trasferirsi a Zurigo (prima in classifica), a Copenaghen o a Ginevra, rispettivamente seconda e terza. La Svizzera, in particolare, risulta essere il Paese più conveniente sia al lordo che al netto delle tasse.
Dalla combinazione tra le due classifiche di prezzi e salari, lo studio Ubs ricava forse il dato più interessante e che meglio descrive le condizioni di vita nelle varie città, vale a dire quello sul potere d'acquisto interno. Al primo posto si piazza così Zurigo, seguita da Sydney e Miami.
Dato il livello salariale decisamente ridotto, il potere d'acquisto nazionale dei salari di diverse città dei Paesi emergenti si attesta ancora a più dell'80% in meno rispetto a Zurigo. Fanalini di coda sono Manila, Nairobi e Giacarta.
Da notare che con i salari che hanno a disposizione i lavoratori di Oslo riescono a fatica a convivere con il livello dei prezzi locali: nella classifica del potere d'acquisto, infatti, la città norvegese scivola in 26/ma posizione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?