Navigation

Ospedali: medici sempre più impegnati con la burocrazia

I compiti amministrativi rappresentano una parte sempre più importante del lavoro dei medici in ospedale. Immagine d'archivio. KEYSTONE/CYRIL ZINGARO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 gennaio 2020 - 12:53
(Keystone-ATS)

I compiti amministrativi rappresentano una parte sempre più importante del lavoro dei medici in ospedale. Secondo uno studio dell'istituto gfs.bern, solo il 34% della giornata viene dedicata ad attività vicine ai pazienti.

La tendenza già riscontrata negli ultimi anni sembra quindi proseguire. La documentazione legata ai pazienti occupa ormai il 20% del tempo nel settore delle cure acute, ovvero 119 minuti al giorno, secondo indicazioni fornite da 1572 medici fra giugno e luglio 2019, indica la Federazione dei medici svizzeri (FMH) in un comunicato odierno.

L'anno scorso, nello stesso settore, veniva dichiarato un carico di 112 minuti e nel 2011 si arrivava appena a 86 minuti, sottolinea la FMH. Molto simile la situazione nella riabilitazione, dove oggi si raggiungono i 118 minuti.

Secondo la FMH, l'aumento del carico amministrativo è una spiegazione dell'incremento dell'insoddisfazione al lavoro osservato negli ultimi anni. Attualmente circa l'80% dei medici nel settore delle cure acute è comunque ancora "molto soddisfatto" o "piuttosto soddisfatto". Oltre il 90% degli intervistati trova inoltre il lavoro interessante.

La proporzione dei medici che dichiarano di soffrire "molto spesso" o "spesso" di stress è intanto in costante aumento, sempre secondo lo studio di gfs.bern, con quote che in alcuni rami sono passate dal 40% del 2012 al 60% odierno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.