Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TUNISI - Dopo l'Algeria, anche la Tunisia ha espresso oggi pieno appoggio alla Libia nella crisi diplomatica con Berna. "La Tunisia segue con attenzione i deplorevoli sviluppi e le conseguenze della disputa che oppone la Jamahiriya araba libica alla Svizzera sulla libera circolazione delle persone", ha fatto sapere il ministero degli esteri.
Il governo di Tunisi, afferma una nota, "ribadisce solidarietà" alla "sorella Libia" e formula l'auspicio che Tripoli e Berna "giungano a una soluzione della vertenza e a una normalizzazione delle relazioni attraverso un dialogo costruttivo".
"Incondizionata solidarietà" a Tripoli era stata espressa ieri anche dall'Algeria, che aveva chiesto una soluzione della disputa "nel rispetto delle norme del diritto internazionale".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS