Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TRIPOLI - Rachid Hamdani, uno dei due ostaggi svizzeri trattenuti in Libia, è stato prosciolto oggi dalla Corte d'appello di Tripoli dall'accusa di "soggiorno illegale". In prima istanza era stato condannato, in contumacia, a 16 mesi di carcere. Lo ha reso noto all'agenzia afp il suo avvocato difensore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS