Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Uno sciatore scandinavo è rimasto leggermente ferito a causa di una valanga staccatasi stamane nella regione del Titlis (OW). Stando ai primi accertamenti, l'uomo stava praticando dello sci fuori pista e la slavina è stata provocata proprio dal suo movimento.

È poi riuscito a liberarsi da solo dalla neve, indica oggi la polizia cantonale obvaldese.

Lo sciatore, che era stato trascinato per cento metri a valle dalla massa nevosa e parzialmente sepolto, se l'è cavata con lievi escoriazioni. È stato comunque trasportato in ospedale per dei controlli. Poco dopo un'altra valanga si è staccata nelle immediate vicinanze della prima.

Le due slavine hanno fatto scattare un importante dispositivo, con l'intervento di elicotteri, soccorritori del Club alpino svizzero con cani da valanga, dipendenti del comprensorio sciistico di Engelberg-Titlis, nonché di agenti della polizia. La ricerca di eventuali altre persone travolte dalla coltre nevosa è stata interrotta alla fine della mattinata, precisano ancora le forze dell'ordine.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS