Navigation

OW: morto lo snowboarder travolto da valanga

Lo snowborder era stato elitrasportato all'ospedale da un elicottero della Rega (immagine simbolica). KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 dicembre 2019 - 11:37
(Keystone-ATS)

È morto la scorsa notte all'ospedale lo snowboarder 37enne travolto ieri da una valanga da lui stesso provocata mentre sciava fuoripista nel comprensorio del Titlis, in territorio di Engelberg (OW).

Lo snowboarder si trovava oltre le piste segnate in compagnia di un'altra persona. Dato che il coinvolgimento di terzi può essere escluso, il ministero pubblico non ha aperto alcuna indagine, riferisce oggi la polizia cantonale.

Ferito, l'uomo ieri era stato rapidamente individuato e ricoverato con un elicottero della Guardia aerea svizzera di soccorso (Rega). Nell'area il pericolo di valanghe era di grado tre su una scala da uno a cinque.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.