Navigation

Pagare con il cellulare: dall'anno prossimo si potrà

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 luglio 2012 - 15:19
(Keystone-ATS)

A partire dall'anno prossimo in Svizzera si potrà pagare con il cellulare alle casse dei supermercati, dei chioschi e presso alcune macchinette automatiche. Per gli importi più piccoli non sarà nemmeno necessario immettere un codice PIN.

Secondo un articolo della "NZZ am Sonntag", i fornitori di servizi telefonici Swisscom e Sunrise vogliono lanciare il nuovo progetto nel 2013. Il tutto sarà possibile grazie ad un'apposita apparecchiatura che Migros e Coop installeranno alle loro casse: ai clienti basterà avvicinare il cellulare a questo lettore.

Swisscom ha confermato oggi di voler lanciare l'anno prossimo la cosiddetta "Near Field Communication" (NFC), peraltro già diffusissima in Giappone. Il passo verrà compiuto anche perché sono sempre più frequenti i cellulari con una tecnologia adeguata a supportare il servizio, ha spiegato la società.

Non saranno comunque le compagnie telefoniche a offrire i sistemi di pagamento veri e propri, ma verrà data la possibilità agli istituti finanziari di fornire il servizio sui cellulari dei propri clienti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?