Il terremoto che ha colpito ieri una vasta zona del Baluchistan, nel Pakistan sudoccidentale, ha causato almeno 327 morti. Lo riferiscono fonti locali. Il portavoce del governo provinciale ha detto che gli ospedali non hanno più spazio per ospitare le centinaia di feriti.

Secondo Abdul Rasheed Gogazai, alto funzionario del distretto più colpito dal sisma, quello di Awaran, "285 corpi sono stati recuperati fino ad ora nel distretto di Awaran, mentre altri 42 sono stati trovati nella zona vicina di Kech".

Il sisma di ieri è stato di 7,7 gradi ed ha colpito il Baluchistan, una provincia di deserti e montagne ad altissimo rischio sismico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.