Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ISLAMABAD - Otto persone sono state uccise da colpi di arma da fuoco nella citta' portuale di Karachi presumibilmente in regolamenti di conti tra bande rivali. Lo riferisce Geo News.
La maggior parte delle vittime e' stata trovata per strada ieri, in diverse localita' della metropoli, con il corpo crivellato di proiettili. Molti altri sono stati feriti nelle sparatorie. Nessuno degli aggressori e' stato identificato.
Dopo l'uccisione di un uomo, Sajid Ali, da parte di sconosciuti nel quartiere di Rizvia Society, gli abitanti sono scesi in strada per protestare contro le autorita' e la polizia incapaci di garantire l'ordine. Dimostrazioni e blocchi stradali sono stati organizzati in altre aree della metropoli.

SDA-ATS