Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un pilota pachistano ha ritardato di due ore e mezza un volo della compagnia di bandiera Pakistan Airlines (Pia) in partenza da Lahore perché voleva un panino che non era compreso nel menù. Lo riportano i media locali.

Il curioso incidente è avvenuto sabato mattina quando poco prima di decollare, il comandante del volo Pk-11, identificato come "Capitano Noushan" ha chiesto di avere dei panini da mangiare per colazione durante il volo diretto a New York via Manchester. Quando lo staff gli ha detto che il menù servito a bordo comprendeva solo noccioline, patatine e biscotti, si è impuntato e ha chiesto di ordinare dei sandwich da un hotel a cinque stelle.

I panini richiesti sono arrivati soltanto dopo due ore e mezza costringendo i passeggeri a bordo a una lunga attesa. La compagnia, che da novembre ha ridotto il suo menù sui voli internazionali per risparmiare sui costi, ha annunciato una inchiesta interna per accertare le responsabilità del ritardo che, secondo il portavoce Mashhood Tajwar, "ha provocato diversi disagi ai passeggeri" e "danneggiato l'immagine dell'azienda".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS