Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sette militari pakistani sono stati uccisi stamane in un attacco di sospetti ribelli islamici alla frontiera con l'Afghanistan, nel distretto tribale del Sud Waziristan (Pakistan nord occidentale). Lo riferisce un comunicato dell'ufficio stampa dell'esercito Ispr.

L'episodio è avvenuto nell'area di Angoor Adda e ha coinvolto una pattuglia di uomini del corpo paramilitare Frontier Corps (Fc) incaricato di presidiare il valico di frontiera. Tre altri soldati sono rimasti feriti.

Secondo la fonte, "i terroristi hanno sparato con intensità dall'altro lato del confine".

Di recente sono aumentati gli attacchi contro le forze militari pachistane lungo il confine afghano creando un aumento della tensione con il governo di Kabul accusato da Islamabad di non fermare l'infiltrazione di jihadisti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS