Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un commando armato ha attaccato ieri sera l'ufficio di Quetta dell'agenzia di stampa pachistana Online-International News Network, uccidendo tre persone: due giornalisti ed un contabile. Lo ha reso noto la stessa agenzia.

Prima di fuggire gli attaccanti hanno sparato a bruciapelo contro Irshad Mastoi, capo dell'ufficio e segretario generale dell'Unione dei giornalisti del Baluchistan (Buj), Abdul Rasool Khajak, giornalista al primo anno di attività professionale, e Mohammad Younis, contabile dell'agenzia.

L'organizzazione Reporters sans Frontières ha definito tempo fa il Pakistan come il Paese più pericoloso al mondo per i giornalisti. Negli ultimi cinque anni solo nella provincia pachistana del Baluchistan sono stati uccisi 30 operatori della stampa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS