Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ISLAMABAD - Migliaia di persone hanno partecipato oggi ad una cerimonia funebre a Karachi dopo i sanguinosi attentati che hanno causato ieri almeno 31 morti e 170 feriti. Lo riferisce Dawn News Tv.
L'emittente ha indicato oggi che il bilancio delle vittime si è aggravato dopo che durante la notte sei persone sono morte per le gravi ferite riportate.
Le autorità sciite pakistane hanno organizzato stamani un funerale per 14 delle vittime che si trovavano su un autobus utilizzato dai pellegrini che si preparavano a partecipare al Chehlum, la pratica religiosa realizzata 40 giorni dopo la Ashura, con cui si commemora il martirio di Hussain bin Ali, pronipote del profeta Maometto.
Le bare sono state trasportate su un campo sportivo di Karachi per il rito funebre, mentre una folla importante si batteva il petto e gridava slogan e preghiere nella cerimonia guidata da Allama Kausar Abbas Naqvi, in presenza dello stato maggiore del Muttahida Qaumi Movement, il terzo partito per importanza del Pakistan, ed il primo nella provincia di Sindh.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS