Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È di almeno otto morti e 16 feriti il bilancio dell'azione di un kamikaze che si è fatto esplodere oggi sulla porta di una 'imam bargah', area utilizzata dagli sciiti per le loro funzioni religiose, a Rawalpindi, città gemella di Islamabad. Lo riferisce DawnNews Tv.

Centinaia di persone erano convenute nell'area di Chutian Hatian per ricordare in un Eid Miladun Nabi l'anniversario del Profeta Maometto, ha indicato l'emittente, e fra questa voleva attivare la carica esplosiva che portava indosso il kamikaze anti-sciita.

Ma quando si accingeva ad entrare nell'edificio, l'uomo è stato bloccato dalla sicurezza che non è riuscita però ad impedire l'esplosione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS