Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno sette bambini sono morti in Pakistan per l'esplosione di un 'giocattolo' che avevano trovato in un campo, rivelatosi essere una bomba.

KEYSTONE/AP/CHANNI ANAND

(sda-ats)

Almeno sette bambini sono morti oggi nel Waziristan meridionale, territorio tribale nord-occidentale pachistano al confine con l'Afghanistan, per l'esplosione di un 'giocattolo' che avevano trovato in un campo, rivelatosi essere una bomba. Lo riferisce GEO Tv.

L'incidente, ha precisato l'emittente, è avvenuto nel villaggio di Speenmark, e le vittime sono bambini, tutti maschi, fra i sei e i 12 anni.

Negli anni scorsi decine di bambini pachistani hanno perso la vita giocando con 'bombe-giocattolo' abbandonate da terroristi per drammatizzare lo scontro in corso fra il governo di Islamabad e i gruppi sollevatisi in armi per ottenere l'introduzione della 'sharia' (legge islamica).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS