Tutte le notizie in breve

Un professore universitario, attivista di diritti umani e blogger pachistano, che era scomparso vicino a Islamabad il 6 gennaio, è ritornato a casa ieri sera ed "è in buone condizioni di salute". Lo riferisce GEO TV.

L'emittente, che ha citato per la sua informazione fonti della polizia, si è limitata a ricordare che Salman Haider inviò quel giorno un sms alla moglie in cui le chiedeva di riportare a casa l'automobile perché lui sarebbe rientrato a casa in altro modo. Dopodiché famigliari ed amici avevano perso le sue tracce.

Il particolare che l'uomo è nuovamente in libertà, "sta bene ed è al sicuro" è stato confermato alla tv DawnNews dal fratello, Zeeshan Haider.

Dopo l'incidente di cui Haider era stato protagonista, altri tre blogger, Ahmad Waqass Goraya, Aasim Saeed e Samar Abbas, sono pure scomparsi.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve