Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 30 sospetti militanti islamici sono stati uccisi oggi dalle forze aeree pachistane nel distretto tribale nord occidentale del Nord Waziristan. Lo riferiscono fonti militari locali.

I cacciabombardieri della Pakistan Air Force (Paf) hanno bombardato tre sospetti covi nella regione di Datta Khel e nella valle di Shawal.

Dal giugno 2014 le forze militari governative sono impegnate in una campagna contro talebani e altri gruppi ribelli islamici nel nord ovest vicino al confine afghano. Nel corso dell'operazione, battezzata Zarb e Azb, sono stati uccisi circa 3 mila insorti secondo le fonti militari. Le truppe di Islamabad hanno ripreso il controllo del 90% del distretto dove sorgevano le roccaforti dei fondamentalisti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS