Navigation

Pakistan: bombardamenti nel nord ovest, uccisi 23 militanti

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 maggio 2011 - 17:12
(Keystone-ATS)

Almeno 23 ribelli integralisti sono stati uccisi oggi in bombardamenti nel nordovest del Pakistan, al confine con l'Afghanistan.

L'offensiva è avvenuta nei distretti tribali di Orakzai e Kurram. I cacciabombardieri pachistani hanno colpito alcune basi dei militanti, distruggendo postazioni di contraerea. Il raid coincide con la visita a Islamabad della segretaria di Stato americana Hillary Clinton che ha chiesto al Pakistan "passi decisivi" nella lotta al terrorismo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?