Navigation

Pakistan: bombe contro scuole statali nel nord-ovest

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 marzo 2011 - 09:41
(Keystone-ATS)

In Pakistan due scuole governative sono state distrutte oggi in un attentato dinamitardo compiuto probabilmente da militanti integralisti islamici nel distretto tribale nord-occidentale di Khyber, vicino alla frontiera con l'Afghanistan. Lo riporta la televisione DawnNews.

L'episodio, che non ha provocato vittime, è avvenuto nella regione di Bara, dove sono attivi numerosi gruppi di ribelli. Un terzo istituto scolastico, nel distretto di Kohat, è stato parzialmente devastato da un altro attentato.

Secondo la fonte, circa 500 scuole sono state distrutte dai fondamentalisti nella provincia di Khyber-Pakhtunkwa e nei dintorni dai militanti islamici determinati a imporre la legge coranica nella regione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?