Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È di nove morti il bilancio delle vittime del deragliamento di un treno oggi in Baluchistan, nel sud ovest del Pakistan. Lo ha detto ai giornalisti Faiz Bugti, responsabile delle Ferrovie di Quetta.

Nell'incidente sono rimasti feriti circa 50 passeggeri secondo il funzionario. Sul posto sono stati inviati elicotteri dell'esercito per accelerare le operazioni di soccorso.

L'incidente è avvenuto nel distretto di Bolan e, da quanto si è appreso, sarebbe stato causato da un guasto ai freni del locomotore. Tra le vittime ci sono il macchinista e il suo assistente.

I feriti sono stati portati in diversi ospedali di Quetta dove è stata dichiarata l'emergenza. Sul convoglio, diretto a Rawalpindi, viaggiavano circa 300 passeggeri. All'inizio del mese, tre persone a bordo dello stesso treno sono morte per l'esplosione di una bomba piazzata sui binari nel distretto di Mastung. L'attacco è stato rivendicato da un gruppo separatista del Baluchistan.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS