Navigation

Pakistan: esplosione a Dadu, almeno due morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 febbraio 2010 - 08:41
(Keystone-ATS)

ISLAMABAD - Una bomba è esplosa ieri in Pakistan a Dadu, capoluogo dell'omonimo distretto della provincia di Sindh, causando la morte di due persone ed il ferimento di altre 16. Lo riferiscono oggi i media a Islamabad.
L'attentato, scrive The News International, il primo che colpisce la città, è avvenuto davanti all'Hotel Marvi, vicino al Cinema Chowk.
Ghazi Salahuddin, capo della polizia di Dadu, ha indicato che molto probabilmente la bomba è esplosa prima della sua collocazione nel posto prefissato, e che molto probabilmente una delle due persone decedute è l'attentatore.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.