Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ISLAMABAD - I timori di possibili epidemie legate all'ondata di maltempo abbattutasi sul Pakistan sono diventati più concreti oggi dopo che i responsabili dell'ospedale di Mingora, la principale città della Valle dello Swat, hanno segnalato l'esistenza di un caso di colera. Lo riferiscono le tv pachistane.
Da parte sua una ong tedesca che sta partecipando ai soccorsi ha aggiunto che nello stesso centro sanitario in realtà esistono altri sei casi di sospetto colera fra i degenti.
L'allarme è stato confermato anche dal portavoce dell'Onu per gli aiuti umanitari, Maurizio Giuliano, secondo cui oltre a questo caso di colera, ne sono stati censiti almeno altri 36.000 di diarrea acuta.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS