Navigation

Pakistan: inondazioni; Fides, 3 volontari uccisi da talebani

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 agosto 2010 - 14:41
(Keystone-ATS)

ISLAMABAD - Tre operatori umanitari sono stati uccisi dai talebani pakistani nella valle dello Swat, nel nord del Pakistan, mentre lavoravano per portare soccorsi alle vittime delle alluvioni. Lo rende noto l'agenzia Fides, citando fonti missionarie e di organizzazioni umanitarie locali.
La nazionalità dei tre non è precisata ma si presume che fossero pakistani.
Nei giorni scorsi il governo americano e le autorità pakistane avevano lanciato l'allarme sui possibili attacchi dei talebani contro gli operatori umanitari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.