Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È salito ad almeno 81 morti il bilancio delle vittime delle inondazioni che hanno colpito il Pakistan. Lo riferisce oggi l'Autorità per la gestione dei disastri (Ndma) in un nuovo aggiornamento sui danni causato dal maltempo.

In incidenti connessi con le forti piogge monsoniche, sono morte 38 persone nella provincia di Khyber Pakhtunkhwa, 19 nella regione del Kashmir, 11 in Punjab, otto in Baluchistan e cinque in Gilgit-Baltistan. Oltre 40 persone sono rimaste ferite.

Le alluvioni hanno colpito 793 villaggi e causato 294 senzatetto. La piena dei fiumi sta ora raggiungendo le pianure del Sindh e del Punjab dove si temono straripamenti. L'ufficio meteo prevede ancora pioggia nelle prossime 24 ore.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS