Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Continua a salire il bilancio delle vittime delle piogge monsoniche che si sono abbattute su tutto il Pakistan nel fine settimana. Almeno 69 persone sono morte secondo il responsabile dell'Autorità nazionale per la gestione dei disastri (Mdma) citato dal quotidiano The Express Tribune.

Il maltempo ha distrutto circa sette mila case, causato straripamenti e danneggiato vaste aree coltivate. Diverse sono le persone morte fulminate per il crollo di tralicci della corrente elettrica.

Le piogge, giunte in ritardo quest'anno rispetto alla normale stagione monsonica di luglio e agosto, hanno colpito in particolare il sud del Punjab e il Baluchistan, dove è scattata l'emergenza. Secondo l'ufficio meteorologico pachistano, la perturbazione è destinata a continuare nelle prossime 24 ore in tutto il Paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS