Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ISLAMABAD (PAKISTAN) - Quattro uomini accusati di essere gli autori dell'attentato contro l'Hotel Marriott di Islamabad, nel 2008, sono stati assolti da un tribunale anti-terrorismo pachistano. Lo ha reso noto il loro avvocato.
L'attacco suicida con un camion bomba aveva fatto una sessantina di morti il 20 settembre 2008. Il Pakistan aveva accusato i talebani pachistani legati ad Al Qaida di essere all'origine dell'attentato.
"L'accusa non ha potuto fornire prove e il giudice li ha assolti tutti e quattro", ha dichiarato il legale, Daud Burki. Secondo l'avvocato, il giudice ha valutato che l'accusa è stata "totalmente incapace di provare la loro colpevolezza" e quindi "tutti gli accusati sono stati assolti".

SDA-ATS