Navigation

Pakistan: ministro smentisce presenza Bin Laden

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 ottobre 2010 - 19:20
(Keystone-ATS)

ISLAMABAD - Il ministro degli esteri pachistano Rehman Malik ha oggi seccamente smentito le notizie secondo le quali i vertici di al Qaida, tra cui Osama bin Laden, sarebbero in Pakistan. Lo riporta l'agenzia di stampa App.
"Smentisco categoricamente le voci relative al fatto che Osama bin Laden, il suo vice Aiman al-Zawahri e anche il mullah Omar siano in qualche parte del paese" ha detto Malik in una conferenza stampa.
Un alto funzionario della Nato aveva detto oggi in una intervista alla Cnn che lo sceicco saudita e il suo numero due "vivono a poca distanza dall'altro in case nel nord-ovest del Pakistan" in relativo comfort e protetti dai servizi segreti di Islamabad.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?