Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo del Pakistan sembra avere assunto nelle ultime ore un atteggiamento molto riservato sulla notizia della scarcerazione del Mullah Abdul Ghani Baradar, 'numero due' dei talebani afghani, al punto che il portavoce del ministero dell'Interno, Omar Hamid, ha negato di averne mai annunciato il rilascio.

Interrogato sulle parole a lui attribuite da un'agenzia di stampa internazionale e da una tv 'all news' pachistana, Hamid ha replicato: "Io non ho fatto alcun annuncio e la stampa è libera di scrivere quello che vuole".

Da parte sua il ministero degli Esteri, che ieri aveva pubblicato un sintetico comunicato annunciando la liberazione odierna di Baradar, non ha ancora preso posizione sull'argomento.

La liberazione del braccio destro della guida spirituale dei talebani, Mulla Omar, è considerata dal governo di Kabul importante per l'avvio del processo di pace afghano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS