Navigation

Pakistan: Peshawar; attacco a mausoleo sufi, tre morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 dicembre 2010 - 09:23
(Keystone-ATS)

ISLAMABAD - Almeno tre persone sono state uccise in un attacco armato a un mausoleo sufi a Peshawar. Lo riporta la tv Samaa precisando che le vittime sono i custodi del luogo sacro dedicato al santo Ghazi Baba che in passato era stato già preso di mira dagli integralisti islamici ostili alle altre sette dell'Islam.
Il nuovo massacro giunge all'indomani dell'attentato contro uno scuolabus alla periferia della turbolenta città nord occidentale, che ha causato la morte di due persone, tra cui uno studente e il ferimento di numerosi altri ragazzi.
Sempre oggi a Peshawar, un'esplosione è avvenuta in un posto di blocco nella strada di Charsadda. Una donna è stata ferita. In base a fonti della polizia, sentite dalla tv Geo, si è trattato di un ordigno azionato a distanza e diretto a un convoglio della polizia che transitava in quel momento.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?