Navigation

Pakistan: Peshawar, militanti assediano edificio governo

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 agosto 2010 - 11:58
(Keystone-ATS)

ISLAMABAD - Diversi sospetti terroristi sono riusciti a entrare in un edificio governativo nei pressi del consolato americano all'alba di stamattina situato nell'area ad alta sicurezza di Peshawar. I militanti islamici integralisti sono asserragliati ormai da nove ore nello stabile.
Geo News riferisce di due agenti che si trovano insieme ai sospetti terroristi. L'intera zona è stata isolata e circondata dalle forze di sicurezza. Reparti di teste di cuoio sono presenti nella zona dove sporadicamente si sentono colpi di arma da fuoco. Da quanto si è appreso sempre da Geo News, i militanti sono due o tre. Non ci sono notizie di vittime. In connessione con l'attacco, la polizia ha arrestato tre sospetti.
Secondo un'altra ipotesi di Geo tv, che ha sentito il portavoce militare, si tratterebbe di detenuti talebani che si trovavano nell'edificio per essere interrogati e che hanno preso il sopravvento su due guardie e le tengono in ostaggio. L'azione è avvenuta alle 6.00 ora locale (alle 2.30 in Svizzera) quando gli uffici erano ancora chiusi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.