Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PESHAWAR - Tre bambini tra gli 8 e i 12 anni sono morti oggi per l'esplosione di una bomba nel distretto di Dir, nel nord-ovest del Pakistan. Lo ha reso noto la polizia locale.
"Si è trattato di una bomba a scoppio ritardato, con tutta probabilità un atto terroristico, e tre bambini sono morti sul colpo", ha dichiarato il capo della polizia locale, Raoof Khan, aggiungendo che le vittime stavano facendo pascolare le capre della loro famiglia.
Secondo Khan, i responsabili dell'attentato sono i talebani affiliati ad al Qaida che controllavano la zona prima di essere cacciati dall'esercito e che "vogliono istillare la paura nella mente del popolo e instaurare il terrore".
Oltre 3.000 persone sono state uccise in Pakistan negli ultimi due anni in una serie di attentati senza precedenti - la maggior parte ad opera di kamikaze - portati a termine da talebani pakistani e da gruppi estremisti a loro collegati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS