Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Circa 2 mila radicali islamici stanno protestando a Islamabad dopo l'impiccagione di Mumtaz Qadri, la guardia del corpo che ha assassinato il governatore del Punjab Salman Taseer. Lo riferiscono i media locali.

I dimostranti sono entrati ieri insieme ad altre migliaia nella 'zona rossà ad alta sicurezza della capitale e stanno tenendo un sit-in. La protesta è organizzata dai gruppi fondamentalisti islamici del Sunni Tehreek (ST) e Tehreek-i-Labbaik Ya Rasool (SAW).

Hanno presentato al governo dieci richieste, tra cui l'applicazione della legge coranica in tutto il Paese e il rilascio di alcuni radicali religiosi incriminati per terrorismo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS