Navigation

Pakistan: raid aviazione militare, uccisi 18 antigovernativi

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 marzo 2012 - 07:10
(Keystone-ATS)

Almeno 18 militanti antigovernativi sono morti ed altri 26 sono rimasti feriti quando una squadra di aerei da caccia pachistani ha bombardato loro basi nella regione tribale della Upper Orakzai, al confine con l'Afghanistan. Lo si apprende da fonti della sicurezza.

Una fonte dei servizi ha confermato che "velivoli pachistani hanno colpito nascondigli dei militanti, distruggendo tre edifici e due centri di addestramento".

Ieri intanto il movimento Tehrik-e-Taliban Pakistan (TTP) ha sostenuto in una comunicazione telefonica di avere ucciso 15 soldati pachistani in attentati nel Waziristan meridionale.

Asim Mehsud, portavoce del TTP per il Waziristan meridionale, ha precisato che in un primo attacco sono morti 15 militari, e tre in un secondo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?