Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ISLAMABAD - Almeno sette sospetti militanti estremisti islamici sono stati uccisi in scontri avvenuti verso l'alba nella regione tribale di Orakzai, nel nord ovest del Pakistan. Lo riferisce Geo News che precisa che "l'avanzata delle forze di sicurezza pachistana continua con successo".
Da oltre un mese nella Orakzai Agency, area tribale pashtun, vicino al confine afghano, è in corso una campagna militare contro i covi di talebani e Al Qaeda. Secondo fonti di stampa, sono stati uccisi finora oltre 400 militanti.

SDA-ATS