Navigation

Pakistan: scontri tra militanti e esercito, 22 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 novembre 2011 - 16:28
(Keystone-ATS)

Almeno 20 militanti islamici estremisti e due soldati pachistani sono stati uccisi oggi in diversi scontri nel nord-ovest, secondo un nuovo bilancio fornito da fonti militari. Altri sette agenti di sicurezza sono stati feriti nella battaglia avvenuta nei distretti tribali di Kurram e Orakzai dove in questi giorni è in corso una operazione contro i covi talebani.

L'esercito, con il supporto di elicotteri da guerra, ha distrutto alcune basi trovando una dura resistenza da parte degli insorti che controllano la zona. Il governo di Islamabad aveva lanciato un'offensiva la scorsa primavera nella Orakzai Agency, considerata retrovia dei gruppi talebani che operano a cavallo della frontiera afghana.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?