Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le autorità doganali pachistane hanno sequestrato un carico di carne di circa 4000 tartarughe d'acqua dolce che stava per essere esportato, probabilmente in Cina. Lo ha reso noto oggi Express News Tv.

Un funzionario che ha seguito la vicenda ha dichiarato al riguardo: "Sono sicuro si tratti del più grande sequestro mai effettuato al mondo in questo campo e sfortunatamente questo è avvenuto proprio in Pakistan".

Le tartarughe di acqua dolce sono una specie protetta, ha infine ricordato il funzionario, ma la loro esportazione illegale è molto comune perché la legge pachistana non è abbastanza severa al riguardo.

Nel giugno dello scorso anno, in una operazione congiunta delle polizie di Pakistan e Cina, 200 testuggini trafugate dalla provincia di Sindh ed arrivate in territorio cinese furono sequestrate e riportate nel loro ambiente naturale pachistano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS