Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I talebani del Tehrek-e-Taliban Pakistan (TTP) hanno annunciato oggi di aver deciso di non prolungare il cessate il fuoco osservato per 40 giorni "a causa dell'assenza di risposte concrete da parte del governo" di Islamabad.

In una e-mail ai media il portavoce del TTP, Shahidullah Shahid, ha confermato che "la Shura (Consiglio) centrale ha esaminato la situazione e deciso di non estendere la tregua, pur ribadendo la serietà e la disponibilità del movimento per un dialogo di pace".

Il cessate il fuoco "è terminato sei giorni fa - ha concluso - ma da parte del governo non vi sono state risposte alle nostre richieste, per cui esso non è stato esteso".

SDA-ATS