Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ISLAMABAD - Il leader talebano del Pakistan Hakimullah Mehsud, dato per morto nel gennaio scorso, è apparso in un video datato all'inizio di aprile, in cui annuncia una serie di attentati in alcune grandi città americane. Lo riferisce il centro di sorveglianza dei siti islamisti. Il messaggio è stato letto come una rivendicazione del mancato attentato di sabato notte a New York, obiettivo Times Square.
"L'ora è vicina - afferma Mehsud nel video, che sarebbe stato girato il 4 aprile scorso - a quando i nostri soldati attaccheranno le grandi città degli Stati Uniti".
Mehsud era stato dato per morto, ucciso in un raid aereo americano a gennaio, ma diversi media statunitensi hanno indicato la settimana scorsa che i servizi di informazione pachistani ritengono che sia sopravvissuto all'attacco.
Il gruppo talebano Tehrik-e-Taliban diretto da Mehsud ha rivendicato ieri la responsabilità dell'attentato mancato a New York in un altro video, la cui autenticità è stata, tuttavia, messa in dubbio.

SDA-ATS