Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 50 persone sono morte nel violento sisma di magnitudo 7,7 che ha colpito oggi la provincia del Baluchistan, nel sudovest del Pakistan. Lo riferisce la tv Samaa, mentre responsabili locali avevano in precedenza parlato di almeno 30 vittime.

Secondo un responsabile del distretto di Awaran, "centinaia di case di fango sono crollate nel sisma". Nella zona è stata dichiarata l'allerta e sono state inviate le squadre di soccorso. Si teme che molte persone siano sotto le macerie delle proprie abitazioni crollate nelle aree di Gwadar, Mashkel e Dalbadin.

Il responsabile dell'Ufficio meteorologico pachistano ha precisato che "la popolazione nell'area colpita è molto sparsa" e che "la maggior parte delle case sono fatte di fango, mentre solo poche sono di mattoni o cemento".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS