Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno una persona è morta e altre 34 sono rimaste ferite in Pakistan a seguito del terremoto di 6,6 gradi Richter che ha colpito la regione afghana dell'Hindu Kush e con epicentro a Ashkasha, nella provincia di Nuristan, non lontano dal confine con il Tagikistan.

Il sisma è stato avvertito nettamente anche nel nord, nord-ovest e centro del territorio pachistano con scene di panico che si sono ripetute in molte città, fra cui Islamabad, Peshawar, Chitral, Swat.

L'Authority per la gestione dei disastri pachistana ha reso noto che, solo nella provincia di Khyber Pakhtunkhwa, è stata segnalata almeno una vittima e 34 feriti per una valanga nel distretto di Buner, e che il governo sta raccogliendo le informazioni su danni e vittime che arrivano dalle diverse province.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS