Navigation

Pakistan: Usa, ucciso capo operazioni Al Qaida

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 settembre 2011 - 18:26
(Keystone-ATS)

Il capo delle operazioni di Al Qaida in Pakistan, Abu Hafs al-Shahri, è stato ucciso. Lo ha annunciato oggi un alto responsabile americano all'agenzia France Press.

Secondo quanto si è appreso, al Shahri è stato ucciso con un raid condotto da un drone americano, della Cia, nel Waziristan, la regione tribale del Pakistan al confine con l'Afghanistan. Oltre ad essere ritenuto il responsabile delle operazioni di al Qaida in Pakistan, Shahri, di nazionalità saudita, manteneva i contatti con i talebani pakistani, per eventuali operazioni terroristiche congiunte.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?