Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BASILEA - Panalpina paga caro lo scotto della cattiva congiuntura: nel corso dell'esercizio 2009 il gruppo basilese attivo nei trasporti e nella logistica ha assistito a un tonfo del suo utile netto, sceso del 91% a 10,4 milioni di franchi, contro i 114 milioni dell'anno precedente. Nel periodo in rassegna il fatturato netto del gruppo é calato di circa un terzo, a 5,96 miliardi di franchi.
In una nota odierna, la direttrice generale di Panalpina, Monika Ribar sottolinea che l'adozione di misure urgenti per controllare i costi e aumentare la produttività non è stata sufficiente per evitare la contrazione degli utili. La recessione ha infatti colpito molto duramente i volumi trasportati e tutti i servizi logistici del gruppo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS