Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WikiLeaks accusa gli Stati Uniti e il miliardario americano d'origine ungherese George Soros di essere dietro i Panama Papers, e in particolare dietro all'attacco sferrato contro il presidente russo Vladimir Putin.

Lo twitta l'organizzazione di Julian Assange, secondo cui tutto sarebbe passato attraverso l'Occrp (Organized Crime and Corruption Project), finanziato da Usaid, l'agenzia Usa per lo sviluppo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS