Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Financial Conduct Authority (Fca), l'autorità finanziaria britannica, ha lanciato una sorta di ultimatum a banche e società finanziarie della City affinché entro una settimana rivelino i loro eventuali legami con lo studio legale al centro dei Panama Papers.

È quanto rivela il sito del Financial Times. La Fca ha scritto a una ventina di società chiedendo le informazioni in loro possesso e il tipo di misure che hanno adottato dopo che sono stati pubblicati i 'leaks'.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS