Navigation

Panetterie industriali Aryzta: utile primo semestre +40%

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 marzo 2011 - 09:29
(Keystone-ATS)

Il gruppo zurighese Aryzta, leader mondiale della panetteria industriale nato dalla fusione di Hiestand con l'irlandese IAWS nel 2008, ha registrato un utile netto di 116,3 milioni di euro nel primo semestre dell'esercizio 2010/2011 (agosto-gennaio), con un aumento del 40,9% rispetto ai primi sei mesi dell'esercizio precedente.

Il fatturato ha raggiunto gli 1,89 miliardi di euro (2,45 miliardi di franchi), una crescita del 35,9%. I recenti acquisti hanno apportato un enorme contributo, indica il gruppo in una nota diramata oggi, aggiungendo di aver pure approfittato di un forte aumento della domanda sulla maggior parte dei mercati. Le vendite sono state di 1,28 miliardi di euro (+60,2%) per il comparto Food (alimentazione) e di 611,1 milioni (+3%) per il comparto Origin (foraggi e concimi).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.