Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo zurighese Aryzta, leader mondiale della panetteria industriale nato dalla fusione di Hiestand con l'irlandese IAWS nel 2008, ha registrato un utile netto di 116,3 milioni di euro nel primo semestre dell'esercizio 2010/2011 (agosto-gennaio), con un aumento del 40,9% rispetto ai primi sei mesi dell'esercizio precedente.

Il fatturato ha raggiunto gli 1,89 miliardi di euro (2,45 miliardi di franchi), una crescita del 35,9%. I recenti acquisti hanno apportato un enorme contributo, indica il gruppo in una nota diramata oggi, aggiungendo di aver pure approfittato di un forte aumento della domanda sulla maggior parte dei mercati. Le vendite sono state di 1,28 miliardi di euro (+60,2%) per il comparto Food (alimentazione) e di 611,1 milioni (+3%) per il comparto Origin (foraggi e concimi).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS