Navigation

Papa: Ahmadinejed lo ha invitato in Iran

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 febbraio 2012 - 14:24
(Keystone-ATS)

Il presidente iraniano Mahmoud Ahmaddinejad ha invitato da tempo papa Benedetto XVI a visitare l'Iran. "Se il Santo Padre decidesse di compiere questo viaggio, saremmo pronti ad accoglierlo in maniera eccellente e con entusiasmo", ha detto stamane l'ambasciatore iraniano presso la Santa Sede, Alì Akbar Naseri.

L'invito del presidente iraniano - ha spiegato il diplomatico - risale al novembre 2010, quando il cardinale Jean Louis Tauran, presidente del Consiglio per il dialogo interreligioso, si recò a Teheran in occasione della settimo incontro del dialogo tra Santa Sede e Iran. In quell'occasione il porporato portò anche un messaggio personale di Benedetto XVI ad Ahmadinejad.

Ormai da lungo tempo infatti - ha ricordato l'ambasciatore Naseri - Iran e Santa Sede hanno rapporti "molti sinceri e cordiali", una collaborazione su questioni culturali e scientifiche, e un dialogo interreligioso strutturato in incontri che avvengono ogni due anni. Il prossimo si svolgerà in ottobre a Roma.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?