Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È durato 40 minuti il colloquio privato in Vaticano di papa Francesco con i sovrani di Spagna, re Felipe VI e la regina Letizia. L'incontro, in cui si è parlato in spagnolo, si è svolto in un clima molto cordiale e sorridente.

Salutando re Felipe all'ingresso della Biblioteca con una stretta di mano, il Papa ha detto: "Maestà, benvenuto, avanti...", invitandolo a entrare. Letizia ha salutato il Papa con un inchino. Tra le prime frasi scambiate, il re ha parlato del suo primo periodo come "intenso ma tranquillo".

Al termine dell'udienza, re Felipe VI si è congedato dal pontefice salutandolo con un baciamano e con queste parole: "con la speranza di vederla in Spagna". Il Papa subito non ha risposto ma dopo, salutando a sua volta la regina Letizia, che gli ha fatto un secondo inchino dopo quello dell'arrivo, le ha detto: "con la speranza di rivederla presto".

I sovrani sono andati poi a colloquio con il cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin.

SDA-ATS