Navigation

Papa: superare ostacoli piena comunione con Lefebvriani

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 gennaio 2010 - 12:51
(Keystone-ATS)

CITTA' DEL VATICANO - Benedetto XVI ha auspicato che "vengano superati i problemi dottrinali che ancora permangono per il raggiungimento della piena comunione con la Chiesa da parte della Fraternità S.Pio X", cui fa capo il movimento ultranconservatore dei Lefebvriani.
Il Papa ha espresso questo desiderio durante un incontro con i partecipanti all'Assemblea plenaria della Congregazione per la Dottrina della Fede, alla quale il pontefice ha affidato il confronto dottrinale volto a riportare i Lefebvriani alla "piena comunione" con Roma.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.