Tutte le notizie in breve

Almeno un giovane è morto durante le proteste scoppiate ad Asuncion, la capitale del Paraguay, contro un progetto di riforma costituzionale che permetterebbe la rielezione di presidenti ed ex presidenti. Lo riferiscono i media locali.

Nella notte, un gruppo di manifestanti ha invaso la sede del parlamento e provocato scontri con la polizia. Unità antisommossa hanno eseguito cariche, usato idranti e fucili a pallettoni per cercare di disperdere i manifestanti, che a loro volta hanno lanciato pietre e bottiglie contro le forze dell'ordine, e sono entrati nel recinto parlamentare, dove hanno appiccato un incendio.

Il capo del partito liberale all'opposizione, Efrain Alegre, ha detto che un giovane è rimasto ucciso negli scontri, mentre diverse altre persone, tra cui alcuni politici, sono rimaste ferite.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve