Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Durante le proteste è morto un militante 28enne, Rodrigo Quintana, del Partito Liberale Radicale Autentico (Plra), (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/JORGE SAENZ

(sda-ats)

Il presidente paraguayano, Horacio Cartes, ha silurato il ministro degli Interni, Tadeo Rojas, e il comandante della polizia, Crispulo Sotelo, dopo i violenti scontri registratisi venerdì sera, a margine di una manifestazione di protesta nel centro di Asuncion.

Il nuovo ministro degli Interni, Lorenzo Dario Lezcano, ha assicurato alla stampa che "intendiamo collaborare con la procura perché siano chiarite al più presto" le circostanze in cui è morto Rodrigo Quintana, un militante 28enne del Partito Liberale Radicale Autentico (Plra), ucciso dalla polizia durante una violenta irruzione in un locale del suo gruppo politico.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS